Fall. 144/2020 - ROLLS ROYCE PHANTOM

PREZZO BASE D'ASTA:
95.000,00 €
 

+ Diritti d'asta: 10% + I.V.A 22% (solo sui diritti d'asta)


 

DATA D'ASTA

IL GIORNO SABATO 18 GIUGNO 2022 ALLE ORE 10:00 E SEGUENTI IN VIA TRIUMPLINA N° 148/I - BRESCIA

IV ESPERIMENTO D'ASTA IN PRESENZA

ROLLS ROYCE PHANTOM I: il bene, meglio individuato nell’estratto di perizia di stima del dott. Bontempi.

TRIBUNALE CIVILE DI BRESCIA

Sezione fallimentare

Fallimento n. 144/20 R.G.

AVVISO DI VENDITA IV BANDO D’ASTA

INVITO A PRESENTARE OFFERTE MIGLIORATIVE 

AUTOVETTURA STORICA MARCA ROLLS ROYCE PHANTOM I

Giudice: dott. Stefano Franchioni

Curatore: dott.ssa Roberta Tegoletti

* * *

Il sottoscritto Istituto Commissionario R&M Servizi Giudiziari Srl, con sede in Brescia Via Triumplina 148/I, capitale sociale interamente versato euro 10.000,00, in persona dell’amministratore e legale rappresentante pro tempore dott. Antonio Gorlani, a questo atto autorizzato con Provvedimento del Giudice delegato.  

AVVISA

che il giorno 18/06/2022 alle ore 10:00 si procederà presso la sede dell’Istituto in Brescia via Triumplina nr. 148/I, alle operazioni di vendita del seguente bene mobile

 

AUTOVETTURA STORICA MARCA ROLLS ROYCE PHANTOM I

Il bene è descritto nella perizia redatta dal dott. Bontempi, parte integrante del presente bando d’asta.

OFFERTA MINIMA euro 95.000,00

RILANCIO OBBLIGATORIO euro 1.000,00

Saranno prese in esame offerte non inferiori ad euro 95.000,00, prezzo indicato nell’offerta già a mani del curatore.  

1) Condizioni della vendita

a)                 La vendita avverrà a cura dell’Istituto Commissionario R&M Servizi Giudiziari Srl;

 

b)                 I partecipanti alla gara dovranno presentare il giorno della gara assegno circolare non trasferibile intestato a “Istituto Commissionario R&M Servizi Giudiziari Srl” dell’importo della cauzione pari al 10% del prezzo offerto, se sprovvisti di assegno circolare potranno partecipare alla gara a condizione che provvedano al versamento di cauzione pari al 10 per cento del prezzo offerto mediante bonifico urgente la cui contabile dovrà essere consegnata all’Istituto. In caso di mancata aggiudicazione, detto assegno sarà restituito immediatamente. La cauzione sarà invece incamerata a titolo di danno in caso di ingiustificata revoca dell’offerta o di inadempimento alla vendita;

 

c)                  ove nessuno intenda partecipare alla gara, il bene sarà aggiudicato all’offerta depositata per prima già a mani del Curatore.

d)                 I partecipanti dovranno fornire fotocopia del documento di identità, del codice fiscale dell’offerente ovvero visura camerale aggiornata se trattasi di una società con i documenti del legale rappresentante.

 

e)                 La vendita avviene nello stato di fatto e di diritto in cui il bene si trova, la vendita forzata non è soggetta alle norme concernenti la garanzia per vizi o mancanza di qualità, né potrà essere revocata per alcun motivo. Conseguentemente l’esistenza di eventuali vizi o mancanza di qualità o deformità della cosa venduta, oneri di qualsiasi genere anche se occulti non potranno dar luogo ad alcun risarcimento, indennità o riduzione del prezzo, essendosi di ciò tenuto conto nella valutazione dei beni.

 

f)                  Le spese di vendita, comprensive (a titolo esemplificativo e non esaustivo) di imposta di registro o IVA calcolate a norma di legge, nonché i diritti d’asta pari al 10 per cento e le spese di segreteria per il ritiro del bene e ogni altro onere inerente saranno a carico della parte acquirente e dovranno da quest’ultima essere versati direttamente e contestualmente al saldo del prezzo;

 

g)                 entro 10 (dieci) giorni dalla aggiudicazione, l’aggiudicatario dovrà provvedere al saldo del prezzo, dedotta la cauzione versata, mediante assegno circolare intestato aIstituto Commissionario R&M Servizi Giudiziari Srl”, da consegnare all’Istituto Commissionario R&M Servizi Giudiziari Srl presso la sede in Via Triumplina 148/I, Brescia – tel. 030/3543873. Se l’aggiudicatario non provvederà al pagamento nel termine indicato, perderà la cauzione versata;

 

h)                 avvenuto il pagamento del prezzo, avverrà la consegna del bene.

 

i)                   per la visita dei beni contattare il sig. Martinelli al numero 3396663252 o mediante invio di una e-mail al seguente indirizzo info@astecommissionarie.it.

 

RITIRO DEI BENI

Il ritiro dei beni dovrà avvenire a cura dell’aggiudicatario entro e non oltre 5 (CINQUE) giorni dalla data dell’atto definitivo traslativo della proprietà sui beni in oggetto e comunque successivamente alla data del pagamento del saldo. Dal giorno del saldo l’aggiudicatario acquisisce la proprietà del bene e ne verrà immesso nel possesso. 

Se il bene non verrà ritirato nei 5 (cinque) giorni, l’Istituto Commissionario R&M Servizi Giudiziari srl provvederà a spese e sotto la responsabilità del nuovo proprietario, a trasferire i beni in depositi esterni (in assenza di altre disposizioni da parte dell’aggiudicatario).

In caso di mancato ritiro dei beni oggetto di aggiudicazione nel termine sopra indicato, l’aggiudicatario acquirente è tenuto, per ogni giorno di ritardo, al pagamento della somma pari ad Euro50,00 (cinquanta/00) a titolo di penale. 

L’aggiudicatario è tenuto a rispettare le indicazioni fornite dall’Istituto Commissionario circa la data, l’ora ed eventuali condizioni del ritiro.

Le operazioni di ritiro devono essere completate, sotto la responsabilità dell’aggiudicatario definitivo dei beni senza arrecare danni ad eventuali altri beni non oggetto di aggiudicazione. 4) Pubblicità

L’Istituto provvederà almeno 30 giorni prima della data della vendita a rendere pubblica la stessa ed a garantire la massima partecipazione come segue:

1)      pubblicazione sul portale del Ministero delle vendite pubbliche;

2)      pubblicità telematica sul sito https://www.astecommissionarie.it/ dove verranno evidenziate le condizioni di gara;

3)      estratto della vendita su un quotidiano locale.

 

Brescia lì 04/5/2022                                                                                         

                                                                                                   Istituto Commissionario R&M Servizi Giudiziari Srl

 

 


Condizioni di vendita:

I beni vengono venduti come visti e piaciuti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, e senza garanzia alcuna, oltre al prezzo di aggiudicazione, l’acquirente dovra’ versare il 10% quale diritto d’asta, oltre alle imposte e tasse dovute per legge, il pagamento deve essere effettuato immediatamente in pronti contanti, assegni circolari di recente emissione o bonifico urgente sulle coordinate dell’Istituto Commissionario R&M (BTL BANCA DEL TERRITORIO LOMBARDO – IBAN IT 54B0873511209071000710471), intestati all’Istituto Commissionario R&M Servizi Giudiziari e preventivamente autorizzati dall’Istituto. Per informazioni e visione dei beni contattare il funzionario dell’Istituto ai seguenti numeri: Ufficio 030/3543873 – Sig. Martinelli 3396663252

18/F

Scarica

estratto perizia

estratto perizia rolls royce

Scarica (1.38M)

ORDINANZA DI VENDITA

ordinanza di vendita omissis

Scarica (448.91k)

BANDO DI VENDITA

bando di vendita Rolls Royce

Scarica (150k)